I CHIOSTRI E I GIARDINI

I Chiostri di San Barnaba Milano
I Chiostri di San Barnaba Milano

CHIOSTRO DELLE STATUE

È il primo chiostro che si incontra entrando dal lungo vialetto di ingresso di via San Barnaba. È caratterizzato da una pedana in legno al centro del giardino e da due splendide magnolie.

L’ampio porticato che lo circonda può essere utilizzato anche in caso di pioggia. Deve il suo nome alla statua dei primi del secolo situata alle spalle della piccola fontana.

CHIOSTRO DEI PESCI

È il più grande dei 4 chiostri, deve il suo nome ad una vasca di pietra, creata fin dai tempi del convento, nella quale vivono dei pesci. È quello che più facilmente si presta ad ospitare banchetti e ricevimenti, perché caratterizzato da un porticato molto ampio.

Il grande giardino interno è stato in parte coperto da una pedana di legno, per coprire tutta l’area sottostante l’immenso faggio piangente che con le sue fronde rigogliose impediva all’erba di crescere. Il Salone degli Affreschi si affaccia direttamente sul chiostro.

I Chiostri di San Barnaba Milano

CHIOSTRO DELLE MEMORIE

È un piccolo chiostro di passaggio, con una buona esposizione al sole, che consente ai bossi di crescere rigogliosi. Si può allestire per piccoli ricevimenti o per cene private.

CHIOSTRO DEI GLICINI

È il chiostro più particolare della struttura e quello che meglio si presta a qualsiasi tipo di allestimento.

La pavimentazione in pietra e l’ampio spazio interno, a discapito di un porticato più stretto rispetto altri chiostri, lo rendono location ideale per sfilate di moda ed allestimento palchi, l’assenza di alberi, lo rende adatto all’utilizzo di tensostrutture nel periodo invernale.

Deve il suo nome agli splendidi glicini che si arrampicano sulle colonne del porticato e che circondano tutta la parte interna del chiostro.

I Chiostri di San Barnaba Milano

GIARDINO DEI PLATANI

L’ampio giardino dei Platani, cui si accede dal Chiostro delle Memorie, è un luogo magico, detto anche Giardino del Silenzio, per la particolare conformazione che lo rende uno spazio rilassante e allo stesso tempo molto accogliente. La pedana calpestabile, su cui si affaccia l’Auditorium, è dotata di un gazebo fisso che garantisce riparo sia dalle intemperie, si a dal forte sole.

Tutto intorno, un tripudio di verde, con numerose piante e addirittura un frutteto dove crescono diverse varietà di mele, il tutto intervallato da due ampie piscine, entrambe attraversabili tramite la pedana di marmo.

Adatto per cerimonie ma anche per eventi e rinfreschi aziendali, si presta anche ad installazioni, artistiche di design e di moda, così come a suggestive sfilate.

I Chiostri di San Barnaba Milano